FLOW: una mostra per cinque settimane di eventi

By sabato 6 maggio 2017 2 No tags Permalink 0

Nell’ultimo weekend della mostra Flow. Arte contemporanea Italiana e Cinese in dialogo all’interno della Basilica Palladiana di Vicenza, ripercorriamo tutti gli eventi che si sono succeduti in queste settimane di apertura. Si inizia con il vernissage che ha visto la partecipazione di circa duecento invitati alla presenza del Vice Sindaco Jacopo Bulgari D’ Elci, dei rappresentati dell’Istituto Confucio di Venezia, enti patrocinatori della mostra e del Direttore Scientifico dei Musei Civici Giovanni Villa. Prima dell’apertura ufficiale si è tenuto il FlowTalk, tavola rotonda sul tema Le forme del dialogo con i relatori Marcello Ghilardi, docente di estetica all’Università di Padova, e Riccardo Caldura, filosofo e curatore d’arte. Nello stesso weekend la performance ‘silenziosa’ ideata da Giovanni Morbin, Concerto a perdifiato, durante la quale un’orchestra di 21 volontari ha stupito, divertito e coinvolto i visitatori intervenuti nel salone della Basilica Palladiana.

Il primo giovedì di apertura 30/03/2017 il curatore della mostra, Maria Yvonne Pugliese, ha intrattenuto i visitatori in una approfondita visita guidata, scambiando opinioni e riflessioni a 360° con i presenti. Anche Radio Vicenza è stato ospite della Basilica Palladiana, trasmettendo in diretta in due occasioni, con il curatore Yvonne Pugliese e un susseguirsi di interventi degli artisti. Sabato 22 Aprile è stato l’incontro Ecoagorà. Conversazioni per un nuovo immaginario ecologico ad animare il salone del monumento. La curatrice del PAV, Parco d’arte Vivente di Torino, ha avviato un partecipato dibattito sull’ Antropocene, era biologica attuale profondamente segnata dalla presenza dell’uomo sulla terra.

Un momento davvero suggestivo è stato quello dell’esibizione del Maestro Shi Miao Chan (Du Junmin), monaco guerriero della 36 generazione del Tempio di Fawang, che ha concluso all’interno del monumentale salone della Basilica la serie di appuntamenti per la Giornata Mondiale del Tai Chi. Lunedì primo Maggio è stata la volta di The curator is present!  Maria Yvonne Pugliese è stata a disposizione dei visitatori della mostra Flow. Arte contemporanea Italiana e Cinese in dialogo, per scambiare opinioni e rivelare curiosità sulle opere esposte.

Si chiude questo weekend la cornice di eventi organizzati all’interno del progetto Flow. Sulla scia del successo della prima edizione, viene riproposta la collaborazione con il Liceo Pigafetta di Vicenza. Gli studenti, sabato 6 e domenica 7, saranno a disposizione dei visitatori in mostra per raccontare il loro punto di vista sulle opere.

0
2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *